Può capitare che il genitore separato (padre o madre) che non ha contatti frequenti con il figlio possa assumere un atteggiamento autoritario, più che autorevole.

Il figlio, soprattutto se infrasedicenne, può provocare il genitore, non rispondendogli al telefono o assumendo un atteggiamento resistente/oppositivo ogniqualvolta si incontra con il padre/la madre.

Genitore e figlio entrano in simmetria: da una parte il padre/la madre cerca in tutti i modi di affermare la propria posizione up e rimarcare il ruolo down del figlio. Un’affannosa affermazione del potere che non coglie nel segno poiché più il padre/la madre cerca di far capire al figlio “chi comanda”, più il figlio diventerà provocatorio.

Dal narrato di questi genitori, emerge un vissuto di frustrazione per il mancato riconoscimento, da parte del figlio, del ruolo genitoriale: “sono il padre/sono la madre, deve portarmi rispetto”, “mi dà fastidio essere preso in giro”.

Il genitore deve riuscire ad andare al di là delle provocazioni del figlio e non personalizzare la questione: come mai mi prendere in giro? come mai non mi risponde sempre al telefono? come mai non mi chiama mai?

Lo anticipo subito: sostenere che il figlio assume questo atteggiamento distante a causa dell’altro genitore è una strategia perdente, al di là della realtà dei fatti (giudiziari).

Il padre/la madre deve rimanere concentrato sul rapporto con il figlio e farsi delle domande: come vengo percepito da mio figlio? Cosa vuole comunicarmi attraverso questi comportamenti?

Prendere in giro il genitore è solo un mezzo disfunzionale che adotta il figlio per comunicare (qualcosa) con il padre/la madre.

Il genitore non si può permettere di essere “permaloso” e chiudere i contatti con il figlio o rimproverarlo per il suo comportamento.

“Mi dà fastidio essere preso in giro da mio figlio” deve diventare una risorsa, non un limite: “mio figlio cerca di prendermi in giro. Bene, cosa sta cercando di comunicarmi?”.

Condividi questo post

By Published On: 14 Febbraio 2022Categories: Relazioni0 CommentsTags: , Last Updated: 14 Febbraio 2022

Leave A Comment

Post correlati

Iscriviti alla Newsletter

No spam, il tuo indirizzo e-mail non verrà ceduto a soggetti terzi.

Privacy Newsletter

* indicates required
Categorie

Hai bisogno di una consulenza?

Consulenza